Facebook Twitter Trip advisor Google Pinterest Instagram
Sweet Hotel

Territorio

Appena si arriva in questa vivace città, si è rapiti dalla vista del Ponte degli Alpini, progettato dal Palladio in legno per renderlo capace di contrastare l'impetuosità del fiume Brenta che attraversa Bassano.

 

Raggiunto questo luogo, fermatevi un attimo per assaporare i panorami che si godono dal ponte: le case colorate, le cime del Grappa e della Valsugana, i gabbiani, i pescatori locali, le famiglie che passeggiano lungo le rive del Brenta…

 

Affascinante per la sua storia e per la sua attività culturale, Bassano vanta anche una tradizione gastronomica eccezionale: non si può infatti ripartire senza aver assaggiato gli asparagi, il baccalà e la grappa (una curiosità: entrate nell’antico Palazzo delle Teste e visitate il piccolo museo di proprietà della famiglia Poli, interamente dedicato a questo distillato).

 

Noi che lo facciamo spesso, vi assicuriamo che passeggiare a piedi per questa città, il cui centro storico è quasi interamente pedonale e quindi a misura di bambino, è davvero bellissimo: la sua anima, racchiusa tra Piazza Garibaldi e Piazza della Libertà, svela bellezze storiche, negozietti affascinanti e golosità culinarie.

 

Un’ultima nota (anche se di Bassano si potrebbe scrivere all’infinito!): quando arrivate a Piazza Garibaldi, non dimenticate di visitare il Museo Civico, uno dei più antichi del Veneto, che ospita anche le opere di Canova e dei Da Ponte

visualizza Bassano sulla mappa >